Quali sono le principali risorse naturali delle Figi?

Le Figi sono una nazione insulare situata nella parte meridionale dell'Oceano Pacifico e hanno una delle economie meglio sviluppate nella regione dell'Oceania. Nel 2017, le Fiji hanno registrato il 91 ° PIL pro capite più alto e il 147 ° PIL più elevato. La prosperità economica delle Figi può essere attribuita a diversi fattori, come le politiche del governo che incoraggiano la crescita economica e il corretto utilizzo delle risorse naturali. Le Fiji sono state benedette con una vasta gamma di risorse naturali come gli splendidi paesaggi del paese, la terra arabile e i minerali, tra gli altri.

Splendido scenario

Le Figi sono spesso considerate una delle nazioni più pittoresche del mondo perché è sede di numerosi bellissimi siti che spaziano dalle spiagge sabbiose ai percorsi naturalistici. Le isole Fiji sono tra le destinazioni più popolari per i turisti e comprendono l'isola di Taveuni, che viene spesso chiamata l'isola del giardino, l'isola di Mana e Tokoriki. I siti panoramici delle Fiji attraggono un gran numero di turisti e il settore è uno dei più importanti del paese. La maggior parte dei visitatori delle Figi provenivano da paesi limitrofi come l'Australia e la Nuova Zelanda, con visitatori americani ed europei che costituivano un numero significativo di visitatori della nazione. Diverse società internazionali hanno investito nell'industria del turismo delle Fiji per approfittare del gran numero di turisti che visitano il paese. Dalla fine del XX secolo, l'industria del turismo delle Fiji si è espansa rapidamente grazie all'enfasi posta dal governo sul miglioramento del settore. L'industria turistica delle Fiji è molto suscettibile ai cambiamenti nei mercati globali e colpisce l'industria del turismo nel paese.

Terra arabile

Una delle risorse naturali più importanti delle Fiji è la terra arabile che nel 2014 rappresentava circa il 9% del territorio del paese, secondo i dati della Banca Mondiale. I dati indicano anche che dal 2006 la quantità di terra arabile nelle isole Figi è diminuita rapidamente. La riduzione delle dimensioni dei terreni arabili nelle Figi può essere attribuita al declino dell'importanza dell'agricoltura per l'economia delle Fiji. Negli anni precedenti, l'agricoltura era uno dei pilastri più critici dell'economia delle Figi, tuttavia, a causa della diversificazione dell'economia delle Fiji, l'importanza dell'agricoltura diminuiva. Il governo delle Fiji ha stimato che il settore agricolo ha contribuito per circa il 9% al PIL del paese. Il dipartimento del lavoro delle Fiji stimava che il 28% della forza lavoro nazionale fosse formalmente impiegato nel settore agricolo. Gli agricoltori delle isole Figi coltivano una varietà diversificata di colture come canna da zucchero, noci di cocco e ananas, che vengono venduti principalmente a livello locale e alcuni vengono esportati in altre nazioni. La fluttuazione dei prezzi dei prodotti agricoli nel mercato globale è una delle questioni significative che riguardano il settore agricolo delle Fiji.

Canna da zucchero

Una delle colture più essenziali delle Fiji è la canna da zucchero, che contribuisce a circa lo 0, 9% del PIL del paese. Il governo delle Figi ha istituito la Fiji Sugar Corporation per elaborare la canna da zucchero prodotta nel paese. La società è uno dei principali datori di lavoro delle Fiji, poiché le stime indicano che ha fornito lavoro diretto a più di 3.000 persone, mentre più di 200.000 persone hanno fatto affidamento su di esso indirettamente. A causa dell'importanza dell'industria dello zucchero per il popolo delle Fiji, il governo ha investito molto nel miglioramento del settore principalmente attraverso la concessione di sussidi ai coltivatori di canna da zucchero.

foreste

Secondo i dati della Banca Mondiale, le foreste delle Figi coprono circa il 55, 68% dell'intero territorio del paese e la maggior parte delle foreste del paese sono classificate come foreste native. I dati indicano anche che dal 2009 la copertura forestale delle Figi è aumentata, in parte attribuibile alle strategie messe in atto dal governo delle Fiji. Il governo delle Figi ha collaborato con le comunità locali per la conservazione delle foreste del paese. Le foreste delle Fiji sono principalmente utilizzate per produrre legname venduto ad altre nazioni come l'Australia. Per rendere il settore forestale delle Fiji più attraente per gli investitori stranieri, il governo ha approvato una legge che offre incentivi fiscali alle aziende che desiderano investire nel settore.

Pesce

Grazie alla sua posizione all'interno dell'Oceano Pacifico, le Fiji sono state benedette con grandi quantità di risorse ittiche. Secondo le stime delle Nazioni Unite, i pescatori delle Fiji hanno catturato circa 36.000 tonnellate di pesce ogni anno. Diversi tipi di pesca sono praticati nelle isole Figi come la pesca di sussistenza, la pesca sportiva e la pesca commerciale. Le comunità locali delle Fiji sono i principali professionisti della pesca di sussistenza e i pesci catturati sono principalmente utilizzati per integrare la dieta locale. Alcuni dei pesci più comunemente raccolti dai pescatori di sussistenza nelle Figi includono il de mer e il pesce. La maggior parte della piscicoltura di sussistenza nelle isole Figi viene effettuata nelle lagune secondo il rapporto dell'ONU. La pesca commerciale è una componente essenziale dell'economia delle Fiji e nel 1999 il governo delle Isole Figi stimò che vi fossero più di 1.000 navi impegnate nella pesca commerciale nel paese. I pescatori sportivi sono attratti principalmente dalle Fiji a causa della grande varietà di pesci selvatici del paese, come il marlin blu e il tonno mostro di cane. Diverse organizzazioni sono state istituite per soddisfare un gran numero di pescatori sportivi che visitano il paese.

minerali

Le Figi hanno una vasta gamma di minerali che svolgono un ruolo vitale nell'economia delle Fiji come l'argento, il rame e l'oro. I minerali delle Fiji sono venduti principalmente ad altre nazioni come l'Australia e gli Stati Uniti. Nel 2010, il valore delle esportazioni minerarie delle Fiji è aumentato di circa l'11%, principalmente attribuito all'aumento dei prezzi dei minerali globali.

Oro

Uno dei minerali essenziali delle Figi è l'oro estratto da alcune miniere, il più importante è la miniera d'oro di Vatukoula. L'oro delle Fiji viene venduto principalmente ad altre nazioni, e il minerale è una delle esportazioni più preziose dal paese.

Crescita economica nelle isole Figi

Il governo delle Isole Figi ha investito molto nell'economia del paese per migliorare la vita dei comuni figiani. Il governo ha incoraggiato gli investimenti da nazioni straniere per garantire la crescita di diversi settori vitali. Le politiche messe in atto dal governo delle Figi hanno avuto un discreto successo nel far crescere l'economia del paese.