Quali sono le più grandi industrie in Nepal?

Il Nepal è un paese nell'Asia meridionale. È senza sbocco sul mare nella regione dell'Himalaya mentre una parte del paese si trova nelle pianure indo-gangetiche. Nel 2018, il Nepal aveva un PIL in termini di parità di potere d'acquisto di circa $ 84 miliardi e un PIL pro capite in termini di parità del potere d'acquisto di $ 2, 842. Allo stesso modo, nello stesso anno, il paese ha avuto un PIL nominale di $ 27 miliardi e un PIL pro capite nominale di $ 919.

Nel 1951, il paese entrò nell'era moderna senza strade, ospedali, energia elettrica, telecomunicazioni, servizio civile o industria. Tuttavia, il paese ha compiuto notevoli progressi e è riuscito a raggiungere una crescita economica sostenibile. Oggi, le industrie leader in Nepal comprendono il turismo, l'agricoltura, la lavorazione di alimenti e bevande e il tessile.

agricoltura

L'agricoltura è una delle attività economiche più importanti del Nepal e occupa circa il 65% della popolazione del paese, con un'incidenza del 31, 7% sul PIL. La terra arabile del Nepal è circa il 20% della superficie totale, e le foreste che comprendono pascoli e arbusti coprono un altro 40, 7% della superficie del paese, mentre il resto è solo terreno montuoso. Alcune delle colture alimentari più comuni coltivate in Nepal includono riso, grano, verdure e frutta.

Turismo

Il turismo in Nepal è il più grande di tutti i settori, ed è il più grande reddito e reddito da reddito straniero. Il Nepal è stato famoso per gli alpinisti perché il paese ha molte delle montagne più alte del mondo. Altri siti di attrazione famosi in Nepal includono il sito del patrimonio mondiale Lumbini e il luogo di nascita del Buddha Gautama, che si trova nella parte centrale del paese.

Produzione

La produzione in Nepal rappresenta una piccola parte dell'economia, ed è principalmente un segmento in crescita. Le industrie manifatturiere sono in genere di piccole dimensioni e localizzate nella lavorazione di prodotti agricoli. La produzione di iuta, che ha sede nella regione di Birātnagar, è uno dei principali percettori di valuta estera. Ci sono anche fabbriche di zucchero in Nepal situate a Bhairahawā, Birātnagar e Birganj. Altri stabilimenti di produzione in Nepal includono impianti di lavorazione della carne a Hitaura, Segherie e numerosi mulini di petrolio e riso situati nella regione del Terai.

Over-Reliance On Aid

Il Nepal ha fatto molto affidamento su aiuti esteri e programmi di sviluppo coordinati da donatori convogliati attraverso il Forum di sviluppo nepalese, con l'adesione di istituzioni finanziarie internazionali, paesi donatori e organizzazioni intergovernative. Il principale aiuto bilaterale ai donatori per il Nepal è il Regno Unito, mentre la Banca mondiale e la Banca asiatica di sviluppo sono i principali donatori multilaterali di aiuti.