Qual è la Megalopoli dei Grandi Laghi?

La Megalopoli dei Grandi Laghi è un certo numero di aree metropolitane dell'America del Nord lungo la St. Lawrence Seaway e la regione dei Grandi Laghi. L'area metropolitana si estende dal Midwest all'Upstate di New York e dalla Pennsylvania occidentale negli Stati Uniti alle parti meridionali del Quebec e al nord fino al sud dell'Ontario in Canada. La parte canadese della megalopoli è denominata Corridoio Quebec City-Windsor. La Great Lakes Megalopolis è l'area metropolitana più grande e popolata del Nord America. Ha una popolazione di circa 59, 1 milioni, che si stima raggiunga oltre 60 milioni entro il 2025. La megalopoli si sovrappone alla Rust Belt, un'area un tempo altamente industrializzata.

Storia della Megalopoli

La regione che oggi è considerata la Megalopoli dei Grandi Laghi fu in parte delineata dal geografo francese Jean Gottman come una megalopoli emergente nel 1961 nel suo libro "Megalopoli; The Urbanized Northeastern Seaboard degli Stati Uniti. "Il geografo aveva previsto l'arrivo di diverse megalopoli negli Stati Uniti, tra cui da Chicago a Pittsburg (Chipitts), da Boston a Washington DC (BosWash) e da San Diego a San Francisco (SanSan). Quattro anni dopo, Herman Kahn, un futurista del XX secolo, parlò della possibile esistenza di tre megalopoli nel 2000 senza dare alcun riferimento a Gottman. Negli anni '60 e '70, Constantinos Doxiadis pubblicò libri e rapporti su una possibile crescita della Megalopoli dei Grandi Laghi. Considerò Detroit come il principale centro urbano della megalopoli. Nel 2005, Beyond Megalopolis, un Metropolitan Institute della Virginia Tech ha messo in evidenza un'area megapolitana simile nel Midwest megapolano come una delle 10 megalopoli negli Stati Uniti.

Economia della Megalopoli

Se la Megalopoli dei Grandi Laghi è considerata come una singola entità, allora è una delle più grandi unità economiche del mondo. La regione vanta un prodotto regionale lordo di oltre 4, 5 trilioni di dollari. La sua economia è quasi uguale a quella del Giappone. La regione è composta da cinque Grandi Laghi che sono considerati i più grandi laghi negli Stati Uniti. Questi laghi rappresentano il 20% della superficie di acqua dolce del mondo e hanno collettivamente un litorale di 10.210 miglia. Ogni anno vengono spediti carichi attraverso i Grandi Laghi fino a 200 milioni di tonnellate.

Il turismo è una delle principali attività economiche della regione. La nave Cruise sui laghi è sostenuta dalla Great Lakes Cruising Coalition, una joint venture tra il Canada e gli Stati Uniti. La Megalopoli dei Grandi Laghi ha alcune delle aree metropolitane più grandi ed economicamente diverse tra cui le aree metropolitane di Chicago (la quarta più grande del mondo). L'area metropolitana di Chicago è destinata a diventare la prima megacity della regione e la terza negli Stati Uniti.

Amministrazione nella Regione

La Megalopoli dei Grandi Laghi non ha una singola unità amministrativa ma una giurisdizione governativa piuttosto diversa. I diversi stati degli Stati Uniti e le province di Candia che fanno parte della megalopoli hanno i loro rispettivi governi. Tuttavia, il coordinamento delle strategie economiche e ambientali nella regione viene svolto congiuntamente dagli Stati americani e dalle province canadesi attraverso la Conferenza dei Grandi Laghi e Governatori e Premi di San Lorenzo.