Pesce nativo dell'Etiopia

I fiumi ei laghi dell'Etiopia sono pieni di molte specie endemiche di barbi, pesci gatto, cobitidi e altri pesci. L'Etiopia ospita una ricca varietà di specie di pesci d'acqua dolce. Il paese ha numerosi corpi idrici, essendo opportunamente situato nella Rift Valley. Le abbondanti specie ittiche si trovano nei principali fiumi del Nilo Azzurro e del fiume Omo e il più grande lago del paese, il Lago Tana. Ci sono 175 specie di pesci che sono state identificate nel paese dell'Africa orientale, di cui 40 sono state trovate esclusivamente in Etiopia. Questa specie di pesce ha alimentato la crescita del settore dell'acquacoltura nel paese.

Pesce gatto del Nilo (Synodontis batensoda)

Il Nilo Pesce gatto (Synodontis batensoda) abita il Nilo Azzurro in Etiopia. Il pesce è differenziato dalle altre specie di Synodontis da 39 a 42 branchi di branchi invece che da 7 a 33. Il pesce appare grigio-nero tinto di marrone e numerose macchie nere. Il pesce gatto del Nilo ha pinne adipose e dorsali contigue. Il pesce nuota principalmente sottosopra e può raggiungere una lunghezza massima di 50 centimetri. Il pesce gatto del Nilo è onnivoro e si nutre di crostacei, molluschi e insetti, nonché di alghe, plancton e detriti. Finora, il pesce è stato classificato come Least Concern poiché non sono state identificate importanti minacce alla sua sostenibilità.

Bayad (Bagrus bajad)

Il Bayad (Bagrus bajad) abita i bacini del Nilo Azzurro, del Baro e del Tekeze in Etiopia. Il pesce è sfuggente e si nutre e vive vicino al fondo dei corpi idrici. Piccoli pesci, crostacei, insetti, molluschi, detriti e sostanze vegetali costituiscono gran parte della sua dieta. Il pesce appare giallo-verdastro o nerastro con una pancia bianca. Una spina dorsale liscia caratterizza la pinna dorsale e il pesce ha quattro paia di barbigli. Il Bayad può crescere fino a 112 centimetri e la femmina vive fino a 8 anni e sette anni per il maschio. Il pesce viene comunemente catturato e venduto come cibo, ed è elencato come Least Concern a causa della sua vasta gamma di habitat e della loro esistenza in gran numero.

Barbita etiope Straightfin (Barbus pleurogramma)

L'etiope Straightfin Barb (Barbus pleurogramma) abita il bacino di Awash e diversi laghi di rift in Etiopia. Il pesce preferisce corpi idrici con un'elevata diversità vegetale. L'etiope Straightfin Barb genera nella vegetazione nei mesi di gennaio e febbraio la deposizione di uova in gruppi da 250 a 2.500. Si nutre di alghe e detriti e crostacei, piccoli insetti e lumache. Il pesce è popolare per il consumo umano. Sebbene sia stato elencato come Least Concern, il pesce è continuamente minacciato da metodi di pesca illegali e dall'inquinamento delle acque.

Tana Lake Stone Loach (Afronemacheilus abyssinicus)

Il Tana Lake Stone Loach (Afronemacheilus abyssinicus) è endemico in Etiopia. Il pesce è una specie del più grande cobite di pietra, e abita il Nilo Azzurro che scorre dal Lago Tana. Poche informazioni sono note riguardo a questo pesce piccolo e slanciato, che raggiunge una lunghezza massima di 4 centimetri. Il suo stato ambientale è sconosciuto a causa della sua ristretta fascia di popolazione.

Conservazione del pesce in Etiopia

Altre specie ittiche autoctone dell'Etiopia includono il pesce gatto a testa in giù dei baffi, il barbo etiope, il persico turco, il Cichlid dell'Africa, il pollame del registro etiopico e il pesce burro. La maggior parte dei corpi idrici in Etiopia sono sottoutilizzati e ciò ha contribuito a conservare le specie ittiche autoctone. Le minacce emergenti come l'inquinamento delle acque e le pratiche di pesca illegali sono preoccupazioni ambientali per la ricca vita acquatica del paese.

Pesce nativo dell'EtiopiaNome scientifico
Tana Lake Stone LoachAfronemacheilus abyssinicus
Pesce gatto a testa in giù baffiSynodontis membranacea
Barbel etiopeBarbus ethiopicus
Turkana PersicoLates longispinis
Afrera CichlidDanakilia franchettii
Ethiopian Log SuckerGarra aethiopica
Pesce gatto del NiloSynodontis batensoda
Barbita etiope StraightfinBarbus pleurogramma
Bayad

Bagrus bajad
Burro di pesceSchilbe mystus