Paesi con Costituzioni non modificate

Una "costituzione non codificata" è una costituzione fatta di regole che si trovano da vari documenti in assenza di un singolo documento o costituzione scritta. I documenti utilizzati come riferimenti possono includere commenti di esperti giudiziari e legali. La costituzione non codificata viene a volte definita "costituzione non scritta", sebbene ciò non sia del tutto accurato in quanto i suoi elementi sono riportati in diversi documenti ufficiali. Secondo la Costituzione non modificata, le nuove condizioni e situazioni di governo sono risolte da una legislazione precedente o passata.

5. Israele

Lo stato di Israele opera sotto una costituzione non scritta e con la decisione Harari del 30 giugno 1950, adottata dall'Assemblea costituente israeliana. Israele ha anche emanato diverse leggi fondamentali incentrate sui diritti umani e le attività del governo. Le Leggi fondamentali di Israele erano l'approccio comune del paese e consideravano la costituzione dello stato tra il 1995 e il 2006 durante il mandato dell'Aharon Barak, il presidente della Corte Suprema. Lo stato di Israele avrebbe dovuto preparare la sua costituzione entro il 1 ottobre 1948, secondo la proclamazione dell'indipendenza dello stato del 14 maggio 1948. La decisione degli anni '50 di legiferare il capitolo della costituzione per capitolo portò al disaccordo sullo scopo dello stato e la sua identità. Diversi progetti di Costituzione sono stati proposti per una costituzione formale.

4. Nuova Zelanda

La costituzione della Nuova Zelanda è un insieme di leggi e principi che definiscono il paese e i suoi cittadini. La costituzione riguarda il rapporto tra individuo e stato e come dovrebbe funzionare il governo. La Nuova Zelanda non ha un unico documento costituzionale e si basa invece su diversi documenti tra cui il Constitution Act del 1986, gli Atti del Parlamento e le decisioni giudiziarie. La costituzione non codificata stabilisce un paese in quanto monarchia con il trattato di Waitangi è considerato il documento fondatore del governo. I tre rami del governo della Nuova Zelanda e le loro funzioni sono fondati sul Constitution Act del 1986.

3. Arabia Saudita

L'Arabia Saudita basa il suo sistema legale sulle leggi della Sharia derivate dal Corano e dalla Sunna del Profeta Muhammad. La Sharia include anche il consenso accademico islamico che viene interpretato dai giudici del paese. La sharia è stata adottata in Arabia Saudita in forma non modificata. La sharia è anche integrata da regolamenti emanati da decreti regi che prendono in considerazione le questioni moderne come la proprietà intellettuale e le leggi aziendali. La sharia rimane l'autorità suprema in Arabia Saudita con il Corano e la Sunnah adottati come costituzione. Tuttavia, le leggi della Sharia non codificate spesso portano a notevoli variazioni nell'interpretazione e nell'applicazione. I giudici di corte spesso fanno riferimento ai sei testi medievali della scuola Hanbali prima di prendere una decisione.

2. Regno Unito

La costituzione del Regno Unito si basa su una serie di leggi e principi che definiscono le persone e il paese. La costituzione riguarda il rapporto tra le persone e lo stato e le attività del potere legislativo, giudiziario e esecutivo. La costituzione del Regno Unito non è modificata ma è fondata su diverse fonti scritte e non scritte. La costituzione è tratta da quattro fonti, tra cui la legge sullo status, il diritto comune, le convenzioni politiche e le opere dell'autorità. Le leggi approvate dal parlamento sono l'ultima fonte di legge nel Regno Unito. Il Parlamento ha il potere di modificare una Costituzione approvando nuovi statuti attraverso un atto del Parlamento. Secondo lo stato di diritto, tutti nel Regno Unito, compresi quelli che hanno autorità, sono uguali davanti alla legge.

1. Canada

La costituzione canadese è una combinazione degli atti scritti e delle convenzioni non scritte. Delinea il sistema di governo del paese e i diritti di tutti i cittadini e di quelli del paese. La costituzione consiste in Canada Act 1982, Constitution Act 1867, i loro emendamenti e gli atti e gli ordini contenuti nella Sezione 52 (2) del Constitution Act, 1982. Le fonti della legge costituzionale non scritta includono le convenzioni costituzionali, la prerogativa reale della Corona e principi non scritti. La legge costituzionale canadese riguarda l'interpretazione e l'applicazione della costituzione.