Mammiferi in via di estinzione del Kirghizistan

Gli animali descritti come in pericolo sono quelli il cui numero si è ridotto al punto che si teme che possano andare distinti. Alcuni animali che non esistono più sono i dinosauri. In Kirghizistan, alcuni di questi animali, che sono stati elencati nella Lista Rossa dell'IUCN come in pericolo di estinzione includono il dhole, la tigre e il leopardo delle nevi.

Mammiferi in via di estinzione del Kirghizistan

dhole

La prima specie in via di estinzione è il dhole che è scientificamente noto come Cuon alpinus . Il dhole è anche chiamato cane rosso, cane fischietto, cane selvatico indiano e lupo rosso, tra gli altri nomi. È un animale molto sociale caratterizzato da caratteristiche come arti snelli, cranio massiccio, pelliccia rossastra e coda soffice. L'esistenza del dhole è minacciata da uccisioni di rappresaglia, esaurimento nel numero delle sue prede, malattie, competizione con altre specie e perdita e trasformazione dell'habitat. A causa di queste minacce, i dhole sono protetti legalmente nei paesi in cui sono stati trovati. Esistono anche studi in corso che aiuteranno a capire le abitudini dei dholes e inventare più modi per proteggerli.

Tigre

La seconda specie è la tigre ; il cui nome scientifico è Panthera tigri. È popolare per essere il gatto più grande che sia mai vissuto. Cresce fino a una lunghezza di 280 cm con un peso di 300 kg. La più grande specie di tigri sono le tigri siberiane. Nonostante le tigri siano molto fenomenali nel loro aspetto e nella loro forza, sono spesso affittate per il commercio illegale di pelli di tigre, carne, ossa e tonici. L'aumento dell'uso di terreni per l'agricoltura, l'insediamento umano e il disboscamento commerciale ha anche portato alla perdita dell'habitat della tigre. Inoltre le tigri vengono attaccate e uccise dai locali perché le tigri mangiano il loro bestiame per il cibo. È necessario conservare le foreste e interrompere la registrazione per consentire alle tigri di avere una casa. Il governo deve elaborare programmi che consentano alla gente del posto di proteggere le tigri e non cacciarle.

Leopardo delle nevi

In terzo luogo, il leopardo delle nevi , altrimenti definito scientificamente Panthera uncia, ha una distinta pelliccia grigio fumo. È molto atletico e ha la capacità di depredare gli animali anche tre volte le sue dimensioni. Le caratteristiche fisiche del leopardo delle nevi comprendono zampe anteriori corte, zampe posteriori lunghe, coda lunga e macchie grigio scuro. Non ruggisce come fanno gli altri grandi felini. La sua esistenza è minacciata dal commercio illegale, dai conflitti con la gente del posto e dalla mancanza di politica e consapevolezza in materia di conservazione. Quindi il governo ha fornito una protezione legale che impedisce la caccia ai leopardi. Ci sono anche degli sforzi per la gestione dei pascoli che aiuteranno a trovare soluzioni che impediscano alle tigri di vagabondare negli habitat della gente del posto. Altri modi di conservare la popolazione dei leopardi sarebbero incentivi finanziari per le comunità.

Soluzione alle minacce affrontate dai mammiferi

Come nazione, il Kirghizistan deve sostenere le risoluzioni della CITES per far rispettare i divieti commerciali sulle specie in via di estinzione. Ciò porterà ad una sicurezza garantita di dhole, snow leopard e tigri. La mancata assunzione di questa responsabilità porterà all'estinzione di questi mammiferi. Le conseguenze sono a lungo termine, compresa la bassa crescita economica dovuta alla mancanza di siti di attrazione turistica che di solito sono parchi nazionali e riserve di caccia abitate da questi animali.

Mammiferi in via di estinzione del Kirghizistan

RangoNome scientificoNome comune
1Cuon alpinusdhole
2Panthera tigrisTigre
3Panthera unciaLeopardo delle nevi