Isaac Newton - Figure importanti nella storia

5. Vita in anticipo

Isaac Newton nacque il 25 dicembre 1642 in un luogo conosciuto come Woolsthorpe in Inghilterra. Suo padre, Isaac Newton, passò tre mesi prima della nascita di Newton. La madre di Isaac Newton si chiamava Hannah Ayscough. Newton è nato prematuramente con poche possibilità di sopravvivere. All'età di tre anni, la madre di Newton si risposò e andò a vivere con suo marito. Ha lasciato Newton con la nonna materna. Newton ha frequentato la scuola superiore presso la King's School di Grantham. Fu classificato al vertice della sua classe e nel giugno 1661, Isaac Newton entrò a far parte del Trinity College di Cambridge. Oltre al corso di laurea in giurisprudenza, si appassionò alle opere di filosofi dell'epoca come Hobbes, Boyle, Aristotele e Galileo. Ha trascorso molto del suo tempo libero studiando il loro lavoro.

4. Contributi principali

Uno dei maggiori contributi di Isaac Newton era nell'ottica. Ha inventato e insegnato l'uso di un telescopio riflettente 1668. Il telescopio è stato utile per spiegare la sua teoria della luce. Ha anche pubblicato articoli di Ipotesi di Luce e Optick con lo scopo di far luce sulla sua teoria della luce. La teoria della luce divenne la base dell'ottica fisica moderna. Il secondo importante contributo di Newton fu in matematica. Fu il primo a sviluppare il calcolo infinitesimale. In terzo luogo, Newton sviluppò la legge di gravità e sviluppò le tre leggi del moto nella fisica moderna. Anche Isaac Newton ha passato del tempo a studiare la Bibbia e l'alchimia.

3. Carriera

Newton fu eletto membro di trinità nel 1667. Fu nominato Lucasian Professor of Mathematics nell'anno 1669. Dagli anni 1670-1672 Newton tenne lezioni di ottica e matematica all'Università di Cambridge. Gli succedette il professor Isaac Barrow, che rimase sempre colpito dal suo lavoro. Isaac Newton divenne un membro della Royal Society (FRS) nel 1672. È interessante notare che, oltre a Newton che rivoluzionò il mondo della scienza, ebbe anche una carriera politica. Nel 1689-1690 fu eletto per rappresentare Cambridge in Parlamento. Fu nominato come "guardiano della zecca" mentre era in parlamento. In questa posizione, Isaac Newton ha svolto un lavoro straordinario che ha coinvolto la riforma valutaria e la gestione delle contraffazioni. Ha spostato la sterlina inglese dall'argento al gold standard.

2. Sfide

Il più grande critico del lavoro scientifico di Isaac Newton fu Robert Hooke. Attaccò la metodologia e le conclusioni di Newton sulla teoria della luce. Secondo Hooke, la luce era composta da onde. Tuttavia, Newton riteneva che la luce fosse costituita da particelle. Le loro differenze nell'opinione scientifica portarono all'inimicizia tra loro e Newton quasi abbandonò la Royal Society. I membri della società sono stati molto favorevoli e hanno difeso il lavoro di Newton contro le affermazioni di plagio di Robert Hooke. Isaac Newton ha anche avuto una sfida con il suo personaggio. Si sentiva molto insicuro riguardo ai suoi contributi e non gradiva nemmeno le critiche costruttive dei suoi colleghi.

1. Morte e eredità

Isaac Newton morì il 31 marzo 1727 dopo aver sofferto di problemi di digestione. Ha avuto forti dolori addominali che lo hanno portato all'oscuramento, per non riacquistare più coscienza. Morì all'età di 84 anni e fu acclamato come il più famoso scienziato del suo tempo. È noto per aver scritto il libro intitolato Mathematical Principles of Natural Philosophy. È il libro di fisica più influente che sia mai esistito. Soprattutto, Isaac Newton è stato il primo uomo a scoprire la legge più fondamentale: The Law of Gravity. Ha lasciato un segno duraturo nel mondo della scienza. Isacco Newton fu proclamato dai suoi contemporanei come il più grande genio che abbia mai vissuto.