Credenze religiose in Benin

La Repubblica del Benin è un paese dell'Africa occidentale che confina con il Niger, il Burkina Faso, il Togo e la Nigeria. La popolazione del Benin è di circa 10, 8 milioni di persone con il loro dialetto ufficiale in francese. Diversamente dal punto di vista culturale, il popolo del Benin segue un diverso mix di credenze tradizionali cristiane, musulmane e dell'Africa occidentale. Il cattolicesimo romano è di gran lunga il più grande gruppo religioso del Benin ed è seguito da vicino da Islam e Vodun.

Credenze religiose in Benin

Cristianesimo cattolico romano

In Benin, il cristianesimo è la religione più praticata con più della metà dell'intero gruppo cristiano appartenente al cattolicesimo romano. Il cristianesimo entrò in Benin nel tardo XVI secolo. La gerarchia cattolica del Benin include l'arcidiocesi di Cotonou che comprende le diocesi di Dassa-Zoume, Lokossa, Abomey, Porto Novo e il Parakou composto dalle diocesi di Natitingou, Djougou, N'dali e Kandi. I cristiani cattolici romani in Benin hanno 900 donne e uomini in ordine religioso e 440 sacerdoti. I cristiani cattolici rappresentano il 27% della popolazione del Benin.

Islam

L'Islam è stato portato in Benin dai commercianti Songhai-Dendi e Hausa dal nord. La maggior parte dei musulmani nel Benin pratica il sunnita che è un ramo islamico con l'esistenza di musulmani sciiti che sono molto pochi e che sono per lo più espatriati dal Medio Oriente. C'è anche la presenza della comunità musulmana Ahmadiyya che ha recentemente inaugurato la Moschea AL Mahdi nel 2006 in Benin. Molti dei musulmani nominali del Benin praticano l'Islam insieme alle loro credenze religiose locali tradizionali. L'islam nel Benin rappresenta il 24% della popolazione.

Africa occidentale Vodun

Vodun, che significa spirito nella lingua Ewe e Fon, è ampiamente praticato da molti paesi dell'Africa occidentale per lo più nelle regioni meridionali e centrali del Benin. Le credenze religiose di Vodun sono completamente diverse da altre credenze tradizionali africane poiché sono sincretizzate con le credenze cristiane in una certa misura insieme alle tradizioni indigene americane e alle credenze tradizionali del popolo Kongo. Vodun si concentra principalmente sugli spiriti e sugli elementi divini che governano la terra, divinità che governano la società umana e le forze naturali, nonché spiriti di singoli alberi, ruscelli e rocce e difensori di una certa nazione, clan o tribù. Vodun è il centro della vita religiosa e ha un sacerdozio femminile che può essere ereditario tramandato di madre in figlia. L'adorazione Vodun crede in un Creatore divino noto come Mawu o Mahu un essere femminile che ha dato alla luce sette figli e ha dato loro il dominio su sette diversi regni della natura. Circa il 17% della popolazione del Benin pratica Vodun dell'Africa occidentale.

Protestantesimo e altre forme di cristianesimo non cattolico

Il Cristianesimo entrò per la prima volta nel Benin intorno al 1680 e acquisì slancio durante il XIX secolo. Nel 1843, i metodisti inglesi iniziarono in Benin diffondendosi tra i Gun dalla regione costiera. I cristiani non cattolici in Benin includono Testimone di Geova, Rosacrociani, metodisti, la Chiesa di Gesù Cristo dei Santi degli Ultimi Giorni, la Chiesa dell'Unificazione, le Assemblee di Dio, l'Avventista del settimo giorno, i cristiani celesti e i battisti. Proprio come la maggior parte dei musulmani nominali, alcuni cristiani nominali praticano anche credenze religiose locali tradizionali. Il protestantesimo e altri cristiani non cattolici nel Benin rappresentano il 16% della popolazione.

Altre credenze religiose e libertà religiosa nel Benin

Il Benin è un paese religiosamente diversificato composto da ateismo e agnosticismo che rappresenta il 7% della popolazione, le religioni popolari dell'Africa occidentale e le credenze tradizionali oltre al Vodun che rappresenta il 6% della popolazione del Benin e Eckankar, la fede bahá'í e altre credenze che rappresentano 3% della popolazione del paese. La costituzione del Benin prevede la libertà di religione, che è anche rispettata dal governo.

Credenze religiose in Benin

RangoSistema di credenzeQuota di popolazione in Benin
1Cristianesimo cattolico romano27%
2Islam24%
3Vodun dell'Africa occidentale17%
4Protestantesimo e altre forme di cristianesimo non cattolico16%
5Ateismo o agnosticismo7%
6Religioni popolari dell'Africa occidentale e credenze tradizionali diverse da Vodun

6%

Eckankar, Baha'i Faith e Other Beliefs3%