Cosa significano i colori e i simboli della bandiera nazionale spagnola?

La Costituzione della Spagna prevede l'esistenza della bandiera nazionale e ne descrive il design e le caratteristiche. La bandiera ha un disegno rettangolare orizzontale con un triband di due colori; rosso e giallo. Le tre bande sono disposte come segue; la striscia rossa in alto, una striscia gialla al centro e una striscia rossa in basso. La striscia gialla media è il doppio della larghezza di ciascuna striscia rossa. Lo stemma della Spagna è decentrato rispetto al paranco della bandiera. Lo stemma è una fusione di sei cappotti o braccia e presenta un castello d'oro su uno sfondo rosso, un leone con corone rosse incastonato su uno sfondo bianco, strisce rosse e gialle a scorrimento verticale, un collegamento a catena dorata, un fiore di melograno e il fleur-de-lis (fiore del giglio) al centro. Lo stemma è incastonato su due colonne di Ercole coronate con uno stendardo che ricopre entrambi i pilastri e la scritta "Plus Ultra" scritta sul banner. Sopra lo stemma è una grande corona rossa e oro.

Il disegno dell'attuale bandiera era basato sul guardiano navale del 1785 del Regno di Spagna, governato poi da Carlo III. Lo stemma fu sviluppato nel XVIII secolo durante il regno di Re Carlo e durante il periodo in cui la Spagna aveva iniziato la sua esplorazione diffusa delle Americhe attraverso Cristoforo Colombo.

Il significato dei colori della bandiera nazionale della Spagna

Sulla lunga storia della Spagna, sono arrivate numerose leggende con la spiegazione del significato della scelta dei colori sulla Bandiera Nazionale. Una di queste leggende afferma che i colori rosso e giallo della bandiera sono stati scelti per onorare la tradizione popolare spagnola della corrida in cui il colore rosso è stato scelto per rappresentare il sangue versato dai tori mentre il giallo rappresenta la sabbia nell'arena dei tori. Un'altra leggenda sostiene che il colore giallo fu scelto per rappresentare il sole mentre il colore rosso rappresentava il bagno di sangue degli spagnoli. Tuttavia, la spiegazione accurata dietro la scelta dei colori può essere trovata con uno storico guardiamarina spagnolo del XVIII secolo. I colori rosso e giallo del guardiamarina furono scelti per essere i colori primari sullo stemma del re Ferdinando II.

Il Significato Dei Simboli Della Bandiera Nazionale Della Spagna

Lo stemma fissato sulla bandiera nazionale è una combinazione di sei diversi stemmi, che rappresentano i sei regni che compongono la Spagna. Il castello rosso rappresenta il regno di Castiglia, e il leone rosso rappresenta il regno di Leon, le strisce rosse e gialle a scorrimento verticale rappresentano il regno di Aragona, il collegamento a catena dorata rappresenta il regno di Navarra. Il fiore di melograno in basso rappresenta il regno di Granada, e il Fiore del Giglio (fleur-de-lis) rappresenta la casa di Borbone. Le due colonne d'Ercole simboleggiano lo stretto di Gibilterra e in cima ai due pilastri ci sono due corone, una corona imperiale e una corona reale. La corona reale simboleggiava il re di Spagna mentre la corona imperiale simboleggiava l'imperatore del Sacro Romano Impero con il re Carlo che serviva in entrambe le potenze nel tardo XVIII secolo. L'iscrizione sulla bandiera rossa che avvolge i due pilastri "Plus Ultra" si traduce in "più oltre" che rappresentava i territori americani allora scoperti dopo i viaggi di Cristoforo Colombo.