Cos'è AY Fro Gymraeg?

The Y Fro Gymraeg è una regione linguistica in Galles dove un'enorme percentuale della popolazione parla gallese. È il cuore della lingua gallese, proprio come il Gaeltacht (Irlanda) è una regione di lingua irlandese, e Gaidhealtachd è l'area di lingua gaelica. La principale differenza tra Y Fro Gymraeg e altre regioni linguistiche come Gaidhealtachd e Gaeltacht è il fatto che non ha un riconoscimento ufficiale da parte del governo.

La lingua gallese

La lingua gallese è una branca di lingue celtiche che viene utilizzata nativamente in Y Wladfa (Argentina), Inghilterra e Galles. Storicamente, la lingua gallese è stata denominata "Cymric", "Cambric" o "Cambrian". Secondo il Censimento del Regno Unito del 2011, il numero di parlanti gallesi in Galles è diminuito dal 20, 8% (582 000) nel 2001 al 19% nel 2011 (562 000). La lingua gallese ha ottenuto lo status ufficiale in Galles nel 2011 rendendola l'unica lingua de jure nel Regno Unito. Il gallese era la lingua principale utilizzata in Galles fino al 1911 quando divenne una lingua minoritaria parlata solo dal 43, 5% delle persone. L'introduzione dell'istruzione media gallese ha contribuito ad aumentare il numero di parlanti gallesi dopo averlo ridotto per decenni.

Riconoscimento di Y Fro Gymraeg

Owain Owain, docente universitario a Bangor, ha formulato il significato di Y Fro Gymraeg in Galles nel 1964, quando ha pubblicato una mappa che delineava Y Fro Gymraeg nella rivista Tafor y Ddraig . Owain ha stabilito che l'unico modo per vincere il Galles è vincere il Y Fro Gymraeg nel suo articolo datato 12 novembre 1964. L'origine della regione linguistica gallese deriva dalla conferenza radiofonica del 13 febbraio 1962, conosciuta come il destino delle lingue ( Tynged yr Laith) di Lewis Saunders. Saunders ha sottolineato l'idea di stabilire il dominio della lingua gallese in numerose aree amministrative del Galles. Anche se Saunders non ha avuto l'idea della regione linguistica gallese, si ritiene che abbia ispirato la formazione della società linguistica gallese. La Welsh Language Society combatte per i diritti delle persone che parlano il gallese di usare la loro lingua in tutti gli aspetti della loro vita.

Contee gallesi in Y Fro Gymraeg

In precedenza, l'intera parte occidentale del Galles, da Anglesey a Carmarthenshire e Pembrokeshire, era considerata parte della regione linguistica gallese. Tuttavia, il numero di parlanti gallesi è diminuito nel corso degli anni e attualmente solo quattro contee si trovano in questa regione. Le contee centrali con il maggior numero di oratori gallesi includono Anglesey, Ceredigion, Carmarthenshire e Gwynedd. Altre aree circostanti che sono considerate come parte del Y Fro Gymraeg includono Powys, Pembrokeshire settentrionale e Neath-Port Talbot. Altri luoghi abitati da persone di lingua gallese includono parti del distretto di Swansea, Flintshire, campagna e altipiani di Denbighshire e Conwy.

Formazione scolastica

L'istruzione gallese-media rappresenta oltre il 70% degli orari utilizzati dalle scuole nella palestra Y Fro Gymraeg. Circa il 16% degli alunni frequenta istituti di apprendimento di lingua gallese mentre il 10% frequenta scuole bilingue. L'introduzione dell'istruzione gallese-media è il principale contributo alla rinascita della lingua gallese. La prima scuola secondaria gallese-media aperta nella regione era la Ysgol-Glan Clwyd a Rhyl nel 1956. Non ci sono scuole private gallesi nel Galles, anche se ce n'è una a Londra.