Come ha preso il nome il mare dell'arcipelago?

Il mare dell'Arcipelago si trova all'interno delle acque territoriali finlandesi. Si trova tra il mare di Åland, il Golfo di Finlandia e il Golfo di Botnia. Il mare fa parte del Mar Baltico.

Un arcipelago si riferisce a un gruppo di isole sparse in un corpo idrico. Il corpo idrico può essere un oceano, un lago o un fiume. Il mare dell'Arcipelago ha il maggior numero di arcipelaghi nel mondo. Ecco come ha preso il nome. Contiene numerose isole, alcune delle quali sono piccole e strettamente raggruppate. Il mare presenta isole più grandi e queste sono interconnesse da traghetti e ponti.

Caratteristiche del mare dell'Arcipelago

Il Mare dell'Arcipelago si sviluppa su un'area triangolare ed è delimitato da tre città ai lati. L'arcipelago può essere classificato in due categorie: l'arcipelago interno e l'arcipelago esterno. L'arcipelago esterno è composto principalmente da isole minori, che non sono abitate. Il mare ha una superficie totale di 3.205 miglia quadrate. Di questa area, 772 miglia quadrate sono terra. Il mare dell'Arcipelago è poco profondo e la maggior parte dei suoi canali non è navigabile da grandi navi. La profondità media del Mare dell'Arcipelago è di 23 metri.

Isole trovate nel mare dell'Arcipelago

Il mare dell'Arcipelago ha numerose isole. È difficile definire il numero esatto. Le varie zone di terra asciutta sul mare variano dalle grandi isole alle piccole rocce che spuntano dalla superficie dell'acqua. Alcune isole dell'arcipelago sono così grandi che ospitano villaggi e piccole città. Gli studi rivelano che il numero di isole più grandi di un chilometro quadrato è 257. I corridoi più piccoli di 0, 5 ha e più in basso sono circa 17.700. Piccole rocce abitabili si attestano a circa 50.000.

Formazione delle isole

Le isole hanno iniziato a emergere dal mare dopo l'ultima era glaciale. Ciò a sua volta ha portato all'espansione delle calotte polari continentali e polari. Come risultato del rimbalzo post-glaciale, l'arcipelago continua a subire cambiamenti.

Man mano che le nuove isole e gli skerries si formano lentamente, quelli più vecchi continuano a fondersi o espandersi in dimensioni. Il tasso annuo di rimbalzo varia da 4 a 10 millimetri. Il tasso di erosione è inferiore al rimbalzo poiché le isole sono fatte di gneiss e granito che sono rocce molto dure. Tuttavia, a causa della posizione meridionale dell'arcipelago, il processo di rimbalzo post-glaciale è basso.

Flora e fauna nel mare dell'Arcipelago

Le isole dell'arcipelago offrono un grande habitat per la fauna selvatica. Le isole più grandi sono simili alle aree costiere della Finlandia continentale. Gli skerries hanno un ambiente diverso dalle isole. Le piccole isole non hanno grandi alberi ma ospitano ancora una vasta gamma di piante. Il Mar Baltico ha una bassa salinità e questo rende l'acqua dell'arcipelago ideale per la crescita delle piante. Mentre la maggior parte delle isole sono rocciose, alcune sono costituite da una morena terminale. Quest'ultimo ha una flora e una fauna più diverse. L'arcipelago ospita molte specie, alcune delle quali non sono disponibili altrove in Finlandia. Le isole ospitano numerose specie di uccelli marini. Molte aree dell'arcipelago sono libere da attività umane in quanto inaccessibili.