In che continente si trova il Brasile?

La Repubblica federativa del Brasile, la cui capitale è Brasilia, è il quinto paese più grande del mondo ed è in Sud America. La popolazione del Brasile è la sesta più alta del mondo ed è anche il più grande paese di lingua portoghese. Il paese è il principale produttore di caffè in tutto il mondo con una delle economie in più rapida crescita e identificato come una potenza globale emergente. Politicamente, il Brasile ha assistito al male e al bene della dittatura politica e della democrazia.

Geografia

Il Brasile è l'unico paese al mondo con l'Equatore e il Tropico del Capricorno che lo attraversa, inoltre, è l'unico con un territorio contiguo sia all'interno che all'esterno dei tropici. La tipografia del paese varia a causa delle sue dimensioni enormi, sollievo e risorse naturali. Il Brasile è uno dei paesi più ricchi di biodiversità e ospita la maggior parte della foresta amazzonica, la più grande foresta pluviale a livello mondiale. Questo paese, il terzo più grande delle Americhe, confina ogni paese del continente Sud America oltre all'Ecuador e al Cile oltre ad occupare gran parte del continente. In totale, il Brasile ha una superficie di 3.287.956 miglia quadrate.

Clima

La maggior parte del Brasile sperimenta il clima tropicale anche se ci sono sei sottotipi climatici: oceanico, subtropicale, semiarido, tropicale, desertico ed equatoriale. Questa diversità si traduce in diversi ambienti come le aree semiaride e aride nel nord-est, le foreste pluviali equatoriali nel nord, le savane tropicali nella parte centrale, e per temperare le foreste di conifere nel sud. All'interno di queste regioni climatiche esistono anche microclimi. Il nord del Brasile non ha una vera stagione secca a causa del clima equatoriale. Il Brasile centrale ha precipitazioni stagionali come la maggior parte dei climi di Savannah. Nella regione semi-arida, le precipitazioni annuali ammontano a circa 31, 5 pollici e si verificano per lo più per meno di cinque mesi. Il sud del Brasile ha inverni freddi con gelo e nevicate nelle zone più alte.

demografia

Le stime del 2013 indicano che il Brasile ha una popolazione di circa 204 milioni di persone e una densità di popolazione di 57, 8 persone per miglio quadrato. A partire dal 2008, il censimento ufficiale ha rivelato che c'erano 190 milioni di persone. Una percentuale più alta di persone vive in aree urbane con la popolazione concentrata principalmente nelle regioni del nord-est e del sud-est. La popolazione del Centro-Ovest e del Nord è sparsa nonostante il territorio espansivo. La popolazione si divide tra i bianchi brasiliani, Pardo (Brown brasiliani), neri brasiliani, asiatici brasiliani e gli amerindi che sono i popoli indigeni brasiliani. Il cristianesimo e la fede cattolica, sono rispettivamente la religione e la denominazione dominante, tuttavia, la fede protestante è aumentata negli ultimi decenni. Altre religioni includono il buddismo, il giudaismo, l'islam, le religioni afro-brasiliane e le religioni amerindie.

Principali attrazioni turistiche

Il Brasile ha molti siti di attrazione turistica naturale e artificiale. L'ecosistema amazzonico è una delle aree più visitate e studiate al mondo, anche se i suoi misteri rimangono molti. Nel 2015, il Brasile ha ricevuto oltre 6, 36 milioni di visitatori e ha raccolto oltre $ 8 miliardi. Il paese offre una varietà di ecoturismo, tempo libero e turismo culturale. Il paese ha anche molti siti del patrimonio mondiale. Oltre all'Amazzonia, alcune delle attrazioni che sono popolari tra i turisti includono magnifiche cascate, spiagge, la statua del Cristo Redentore, le 275 cascate di Iguacu, il Rio delle Amazzoni e i numerosi parchi nazionali tra le altre attrazioni.